App da 20 milioni di download rimosse per frode da Google Play Store

By Vincenzo Condò Smartphone, Tech Nessun commento su App da 20 milioni di download rimosse per frode da Google Play Store

Google Play ha rimosso dal suo store ben 16 App che contavano un numero combinato di installazioni pari a 20 milioni. La causa è stata inizialmente un alto utilizzo di dati e batteria.

Le App fornivano delle funzioni semplici, come torcia, camera, scansioni QR, convertitori di misura, calcolatrice. Quando aperte, però, le app effettuavano il download di codice addizionale che forzava il dispositivo a far comparire pop-up in background per gonfiare automaticamente il numero di click ricevuti.

McAfee spiega:

questa procedura genera un alto consumo di dati e di batteria senza che l’utente ne sia a conoscenza durante il tempo in cui l’app genera profitto per l’autore del malware

In un comunicato, Google fa notare come tutte le App riportate non sicure siano state rimosse. Un portavoce ha aggiunto che gli utenti Google siano al sicuro grazie alla funzione di Google Play Protect, che blocca le app nocive sui dispositivi Android. Tuttavia alla successiva domanda che chiedeva come allora sia stato possibile che tutto questo accadesse, il delegato Google ha preferito non rispondere.

  • Share:

Leave a comment