Dei neuroni hanno imparato a giocare a Pong

By Vincenzo Condò Business, Startups, Tech Nessun commento su Dei neuroni hanno imparato a giocare a Pong

Cortical Labs è una azienda che ha come scopo quello di creare una intelligenza artificiale basata sull’integrazione tra neuroni e dispositivi computazionali. Le cellule sono collegate ad un “ambiente” artificiale (una sorta di realtà virtuale) con cui comunica secondo un sistema di feedback inviati e ricevuti.
Ora, messe a contatto con un ambiente che ricrea il classico campo da gioco di Pong, le cellule sembrano reagire positivamente agli stimoli, intercettando la palla con successo e migliorando di volta in volta.

Il prossimo passo sarà quello di studiare l’effetto di droghe e mutazioni genetiche sui neuroni e capire come reagiscono agli stimoli:

Stiamo cercando di creare una curva dose-risposta con l’etanolo […]  farle sbronzare e capire se così giocheranno peggio, come accade quando la gente beve.

Il vero traguardo è quello di riuscire a controllare capacità senzienti e organizzanti delle cellule per poter simulare una forma di intelligenza. La Cortical Labs sta cercando quindi di creare una vera e propria intelligenza artificiale basata su un supporto analogico, cioè delle cellule neuronali. Questo è un traguardo inedito per la scienza e che fonderà le basi per futuri progetti.

  • Share:

Leave a comment