Google multata in India per pratiche anti concorrenziali

By Vincenzo Condò Smartphone 1 commento su Google multata in India per pratiche anti concorrenziali

Maxi ammenda per Google: 160 milioni di dollari per abuso di posizione dominante.

Vi avevamo già parlato stamattina di come Google non sia vista di buon occhio in Texas e purtroppo anche in India la posizione di Google è stata criticata aspramente dall’Antitrust Indiano.

La sanzione ammonta a 160 milioni di dollari, applicata per un abuso di posizione dominante che non avrebbe favorito una sana competizione sullo store digitale di proprietà Google.

Google si è infatti ritagliata una presenza preponderante all’interno del suo dispositivo imponendo ai produttori di installare le applicazioni del colosso come YouTube, Play Store e Chrome come condizione necessaria per poter sfruttare il suo sistema operativo.

La Competition Commission of India ha inoltre imposto che oltre all’ammenda, Google dovrà modificare il suo modo di operare entro un arco temporale prestabilito.

 

  • Share:
One comment

Leave a comment