Netflix: arriva l’opzione per trasferire il profilo

By Vincenzo Condò Tech Nessun commento su Netflix: arriva l’opzione per trasferire il profilo

Comodità o un passo verso la limitazione degli account?

Netflix introduce da oggi l’opzione dedicata per trasferire il profilo da un account ad un altro, opzione pensata per chiunque abbia finora condiviso l’account con ex-amici/fidanzati o parenti con cui si è perso il rapporto:

Le persone si muovono, le famiglie crescono e relazioni finiscono. Ma in mezzo a tutti questi cambiamenti l’esperienza Netflix deve restare la stessa. È per questo che oggi lanciamo i trasferimenti di profilo, una funzionalità che permette agli abbonati di utilizzare il proprio account per trasferire un profilo, mantenendo i suggerimenti personalizzati, la cronologia di visione, La mia lista, i giochi salvati e altre impostazioni per iniziare un nuovo abbonamento”                                                                                                                                                                       Fonte: Blog Netflix

La nuova funzionalità permette di creare una copia 1:1 su un nuovo account in cui saranno trasferite cronologia di visione, le raccomandazioni personalizzate, la cronologia delle visualizzazioni, La mia lista, i giochi salvati e altre impostazioni.

Fonte: Netflix

Tuttavia il trasferimento di account potrebbe essere il preludio per qualcosa di ben più grosso. È risaputo come da tempo la compagnia stia cercando di combattere la condivisione degli account: si stima che in America 100 milioni di famiglie utilizzino questa pratica per risparmiare.

Questa nuova caratteristica potrebbe essere utile per quando Netflix implementerà un sistema di restrizione basato sulla residenza. Secondo alcuni insider il colosso dello streaming sta pensando di introdurre un sovrapprezzo per i dispositivi connessi al di fuori delle mura domestiche, in modo tale da bloccare la pratica di account sharing. In questo senso, la nuova opzione per trasferire il profilo potrebbe essere un salvagente per i “furbetti” che si vedranno tagliati fuori dagli account condivisi.

 

  • Share:

Leave a comment