Una nuova Camera da 3200 Megapixel per osservare lo spazio

By Vincenzo Condò Tech Nessun commento su Una nuova Camera da 3200 Megapixel per osservare lo spazio

Sensore da 3,2 Gigapixel per il telescopio più potente al mondo.

La più grande camera digitale al mondo sta per essere installata su un telescopio in Cile, precisamente nell’osservatorio astronomico Vera Rubin. I lavori sul dispositivo, che proseguono dal 2015, termineranno il prossimo anno.

Il telescopio scatterà foto per 10 anni e raccoglierà 20 terabyte di dati ogni notte. Grazie a questi, gli scienziati saranno in grado di ottenere la mappa stellare più grande mai realizzata dall’emisfero sud, che include le  20 miliardi di galassie e oltre 17 miliardi di stelle della Via Lattea. Un database cosmico di tali proporzioni era stato finora inimmaginabile.

Il telescopio Cileno opererà in modo diverso rispetto all’approccio visto con Hubble o James Webb: invece di scattare immagini spettacolari, effettuerà scansioni dello spazio alla ricerca di oggetti cosmici.

La camera scatterà delle foto ogni tre giorni, fornendo istantanee che messe insieme saranno capaci di rintracciare oggetti in movimento e in continua evoluzione, come esplosioni di supernove o asteroidi in avvicinamento verso la terra.

Inoltre grazie alla potenza di calcolo riuscirà a ottenere foto dell’universo miliardi di anni fa, fornendo – si spera – dati preziosi sull’antimateria.

  • Share:

Leave a comment